top of page
  • Studio Paci

BEI e ALEXBANK: un'Alleanza ESG per la Sostenibilità Energetica

Aggiornamento: 21 nov 2023

La Banca Europea per gli Investimenti (BEI) e ALEXBANK, un pilastro del gruppo Intesa Sanpaolo, hanno sancito un'iniziativa da 15 milioni di dollari per promuovere la sostenibilità e l'efficienza energetica in Egitto.

Il progetto, realizzato nell'ambito della Green Economy Financing Facility (GEFF), prevede investimenti aziendali mirati a favore dell'energia verde.

Questa mossa corrisponde perfettamente alle attuali priorità del Paese e alla volontà di incrementare il coinvolgimento del settore privato nel suo sviluppo.

S.E. Dr. Rania Al-Mashat, Ministro della Cooperazione Internazionale, ha accolto con favore l'iniziativa, evidenziando l'importanza strategica di questi fondi per l'accelerazione dell'adozione dei principi ESG da parte del settore privato.

Gelsomina Vigliotti, Vicepresidente della BEI, ha dichiarato: "Questa nuova partnership con ALEXBANK sarà un formidabile catalizzatore per le imprese egiziane, permettendo loro di adottare l'energia verde, di diminuire le spese energetiche e di contribuire attivamente alla causa climatica."

Dante Campioni, CEO di ALEXBANK, ha sottolineato l'impegno della banca per la tutela ambientale, riflettendosi in questa collaborazione con la BEI, in piena sintonia con gli obiettivi ESG condivisi.

L'iniziativa GEFF, parte del più ampio progetto Egypt Green Economy Financing Facility, fornisce finanziamenti per gli investimenti delle imprese tramite partner finanziari locali, puntando a ridurre il consumo di energia, migliorare la qualità dei prodotti e rafforzare la competitività delle aziende egiziane.

Questa mossa sostenuta congiuntamente dalla BERS e supportata dall'Unione Europea, contribuirà a colmare il deficit di investimenti nelle energie rinnovabili, in linea con l'obiettivo di sostenibilità SDG 7 e la lotta al cambiamento climatico (SDG 13).

Comments


bottom of page