top of page
  • Studio Paci

📘 Aggiornamenti Fiscali 2024: Dettagli e Implicazioni delle Ultime Direttive sull'IVA, IVAFE e Imposta di Registro

Introduzione

Nell'ambito delle trasformazioni normative che interessano il panorama fiscale italiano, l'Agenzia delle Entrate ha diffuso la circolare n. 3 del 16 febbraio 2024,


Agenzia Entrate - circolare n3 del 16-02-2024
.pdf
Download PDF • 904KB

documento che sancisce l'introduzione di significative novità per l'anno fiscale in corso. Si analizzano le principali modifiche e le loro potenziali ripercussioni sui contribuenti, con un focus particolare sull'IVA, IVAFE e l'imposta di registro, come delineato sia dalla Legge di Bilancio 2024 che dal Decreto Anticipi.


🔍 IVA: Aggiornamenti e Modifiche di Rilievo

Tra le novità di maggiore impatto, spiccano le modifiche IVA che vedono variazioni nelle aliquote applicate a prodotti specifici.

In particolare, i prodotti dedicati all'infanzia e all'igiene femminile subiscono una revisione delle aliquote IVA, che per alcuni articoli passano dal 5% al 10%, segnando il ritorno della cosiddetta tampon tax.

Questa modifica incide su assorbenti, tamponi, coppette mestruali, ma anche su latte in polvere o liquido per lattanti, alimenti a base di farine e pannolini.

Parallelamente, l'IVA su seggiolini auto per bambini è incrementata al 22%.

La Legge di Bilancio introduce inoltre una riduzione del limite per il tax free shopping, fissando a 70 euro la soglia minima per l'applicazione dell'esenzione IVA per i turisti, con effetto dal 1° gennaio 2024.


🌐 Focus su IVAFE: Incremento dell'Imposta per i Prodotti Finanziari

L'attenzione si sposta anche sull'IVAFE, con l'introduzione di un aumento dell'imposta al 4 per mille per i prodotti finanziari detenuti in stati o territori a regime fiscale privilegiato.

Questo rialzo, specificato nell'articolo 1, comma 91, della Legge di Bilancio 2024, non influisce sui prodotti finanziari in paesi non considerati paradisi fiscali, per i quali permane l'aliquota del 2 per mille.

La circolare fa chiarezza, escludendo esplicitamente la Svizzera dall'elenco degli stati a regime fiscale privilegiato, mantenendo quindi l'aliquota agevolata del 2 per mille per i beni ivi detenuti.


🏠 Imposta di Registro: Novità e Agevolazioni

Per quanto concerne l'imposta di registro, emergono innovazioni di rilievo, in particolare l'esenzione dal versamento per l'adeguamento degli statuti degli enti sportivi dilettantistici, estesa fino al 30 giugno 2024.

In aggiunta, si segnalano nuove disposizioni relative al bonus prima casa per gli italiani residenti all'estero per motivi di lavoro, consentendo l'applicazione di un'aliquota agevolata del 2% sotto specifiche condizioni, tra cui la residenza pregressa in Italia per almeno cinque anni.


 

🕒 Quali sono le principali novità introdotte dalla Legge di Bilancio 2024 riguardo il sistema fiscale italiano?

La Legge di Bilancio 2024 introduce significative modifiche nel panorama fiscale italiano, tra cui l'aggiornamento delle aliquote IVA per determinati beni, l'aumento dell'IVAFE per i prodotti finanziari in stati con regime fiscale privilegiato e novità per l'imposta di registro, mirando a influenzare positivamente sia i contribuenti individuali che le aziende.


🕒 Come variano le aliquote IVA a seguito delle nuove direttive del 2024?

Le aliquote IVA subiranno variazioni importanti nel 2024: per alcuni prodotti dedicati all'infanzia e all'igiene femminile, le aliquote passeranno dal 5% al 10%, reintroducendo la cosiddetta "tampon tax".

Inoltre, l'IVA applicata ai seggiolini auto per bambini sarà incrementata al 22%, mentre il limite per il tax free shopping per i turisti sarà ridotto a 70 euro.


🕒 Quali aggiornamenti sono stati apportati all'IVAFE e quali impatti avranno sui contribuenti?

L'IVAFE (Imposta sul Valore degli Attivi Finanziari Estero) vedrà un aumento dell'aliquota al 4 per mille per i prodotti finanziari detenuti in stati o territori considerati a regime fiscale privilegiato.

Questo cambiamento mira a equilibrare il trattamento fiscale dei prodotti finanziari, mantenendo l'aliquota al 2 per mille per i beni in paesi non classificati come paradisi fiscali, e ha l'obiettivo di incentivare la trasparenza finanziaria.


🕒 In che modo l'imposta di registro è stata modificata nella Legge di Bilancio 2024 e quali benefici comporta per i cittadini?

La Legge di Bilancio 2024 introduce innovazioni significative per l'imposta di registro, tra cui l'esenzione dal pagamento per l'adeguamento degli statuti degli enti sportivi dilettantistici fino al 30 giugno 2024.

Viene inoltre esteso il bonus prima casa agli italiani residenti all'estero per motivi di lavoro, applicando un'aliquota agevolata del 2% sotto specifiche condizioni, come la residenza pregressa in Italia per almeno cinque anni.

Queste misure sono state progettate per supportare sia le attività sportive che facilitare l'accesso alla prima casa.

Comments


bottom of page