top of page
  • Studio Paci

📝🔍 Aggiornamenti sui Modelli Dichiarativi per il 2024

📜 Pubblicazione Ufficiale dei Modelli per il 2024

L'Agenzia delle Entrate ha recentemente rilasciato, attraverso sette distinti provvedimenti, i modelli definitivi per la dichiarazione dei redditi dell'anno di imposta 2023, includendo il 730, REDDITI, CNM e IRAP.

Questi Modelli, disponibili sul sito ufficiale dell'Agenzia, forniscono le istruzioni necessarie per la compilazione, introducendo novità che meritano attenzione.


🔄 Semplificazioni e Novità nei Modelli REDDITI

Una delle principali modifiche riguarda il quadro RU dei modelli REDDITI, ora semplificato attraverso la riduzione delle informazioni richieste, facilitando così la compilazione per i contribuenti.

Inoltre, il quadro RF introduce modifiche rilevanti per il reddito d'impresa, tra cui:

  • Proroga della sospensione degli ammortamenti per il 2023, come previsto dall'articolo 3 comma 8 del DL 198/2022.

  • Disciplina agevolativa per il trasferimento in Italia di attività economiche precedentemente svolte in stati extra-UE.


È stato altresì introdotto il codice 97 nel quadro RF, per indicare i redditi derivanti da immobili patrimoniali sequestrati o confiscati, esclusi dall'imposizione fiscale secondo l'articolo 51 comma 3-bis del DLgs. 159/2011.


🏗️ Agevolazioni ed Interventi Edilizi

Le novità interessano anche le agevolazioni per gli interventi edilizi, con particolare riferimento al superbonus, applicabile per le spese sostenute nel 2023 e nel 2024 con diverse aliquote, e la mancata proroga del bonus facciate per le spese dal 1° gennaio 2023.

Inoltre, il bonus mobili vede una riduzione del limite massimo di spesa a 8.000 euro per il 2023.


📅 Termini di Presentazione

Per il 2024, il termine di presentazione dei modelli REDDITI, IRAP e CNM è fissato al 15 ottobre, con l'intenzione di stabilizzare la scadenza al 30 settembre a partire dal 2025, marcando un passaggio importante verso una maggiore regolarità nelle tempistiche di presentazione.


 

Quali sono i modelli dichiarativi aggiornati per il 2024 dall'Agenzia delle Entrate?

Per l'anno fiscale 2023, l'Agenzia delle Entrate ha rilasciato aggiornamenti per i modelli 730, REDDITI, CNM e IRAP.

Questi modelli, insieme alle relative istruzioni, sono fondamentali per la dichiarazione dei redditi e rispecchiano le ultime novità legislative e normative.


Come sono state semplificate le procedure nei modelli REDDITI 2024?

Nell'aggiornamento dei modelli REDDITI per il 2024, è stata introdotta una semplificazione significativa, in particolare nel quadro RU, attraverso la riduzione delle informazioni richieste.

Quali agevolazioni fiscali sono state introdotte nei modelli dichiarativi per il 2024?

I modelli dichiarativi per il 2024 includono diverse agevolazioni fiscali, come la proroga della possibilità di sospensione degli ammortamenti e la disciplina agevolativa per il trasferimento in Italia di attività economiche precedentemente svolte in stati extra-UE.

Inoltre, sono state introdotte nuove sezioni per gestire specifiche situazioni fiscali, come il recupero dell'imposta sostitutiva sugli utili e le riserve di utili black list, la liquidazione dell'imposta straordinaria sugli extra-profitti delle banche e la possibilità di adeguare le rimanenze di magazzino alla situazione di giacenza effettiva.

Comments


bottom of page