top of page
  • Studio Paci

📜 Concordato fiscale biennale per Partite IVA

Aggiornamento: 21 nov 2023


📅 Inizio: 2024



🎯 Obiettivo: “Semplificare” il processo fiscale e fornire vantaggi ai titolari di partite IVA



📑Schema Legislativo:

  • Parte della riforma fiscale per accertamenti e controlli.

  • Discusso nel Consiglio dei Ministri il 3 novembre 2023.

🎯Funzione:

  • Stabilire preventivamente le imposte per due anni.

  • Rivolto a partite IVA che applicano ISA e forfettari.

💡Vantaggi Previsti:

  • Riduzione del carico fiscale e amministrativo.

  • Possibile rinnovo oltre i due anni.

🗓️Procedura:

  • Proposta basata su dati dell’Agenzia delle Entrate.

  • Pianificazione finanziaria facilitata per i contribuenti.

🔢 Dati e Proiezioni Finanziarie:

  • Stima di 760,5 milioni di euro in incassi per il fisco dal concordato.

🛠 Strumenti e Metodologie:

  • Uso di banche dati dell’Agenzia delle Entrate, inclusi gli ISA.

  • Elaborazione di proposte personalizzate per ogni attività economica.

📅Tempistiche:

  • Proposta disponibile dal 15 marzo di ogni anno.

  • Scadenza adesione: 31 luglio 2024.

✅Requisiti per l’Adesione:

  • Punteggio ISA almeno 8.

  • Assenza di debiti tributari significativi (pari o superiori a 5.000 euro)

❌Cause di Esclusione:

  • Mancanza di dichiarazione dei redditi.

  • Condanne per reati tributari specifici.

🚦Implicazioni dell’Accettazione:

  • Dichiarazione degli importi concordati senza modifiche per variazioni di reddito.

  • Nessuna tassazione su reddito aggiuntivo incassato oltre quanto concordato.

🔄Cessazione del Concordato:

  • In presenza di minori introiti superiori al 60% rispetto al previsto.

  • Situazioni eccezionali da definire con decreto.

💼 Casistiche Eccezionali:

  • Cessazione immediata se sorgono condizioni specifiche, come cambiamenti nell'attività.

📉 Decadenza del Concordato

  • Superamento Soglia di Tolleranza: Decadenza se attività non dichiarate o passività inesistenti/indeducibili superano il 30% dei ricavi dichiarati.

  • Modifiche alla Dichiarazione dei Redditi: Variazioni dei redditi o della produzione netta rispetto a quelli concordati possono invalidare il concordato.

  • Inadempienza di Pagamento: Mancato versamento delle imposte comporta la cancellazione del piano di pagamento anticipato.


📊 Regime Forfettario e Concordato Preventivo

  • Esclusione Nuove Attività: Esclusi dal concordato i forfettari che hanno iniziato l'attività nell'anno fiscale precedente.

  • Stabilità Fiscale: Accettazione dell'Agenzia delle Entrate significa imposte fisse per il 2024 e 2025, indipendentemente dai redditi effettivi.


📝 Obblighi e Irrilevanze

  • Compromessi Fiscali:

- Adempimenti contabili e dichiarativi rimangono obbligatori.

- IVA applicata secondo le norme ordinarie.

  • Fiscalità Sospesa: Durante il concordato, sospensione delle attività di accertamento ordinario dell'Agenzia delle Entrate.


🗝️ Implicazioni sul Reddito e ISEE

  • Reddito per Agevolazioni: Per bonus e agevolazioni fiscali, si considera il reddito effettivo piuttosto che quello concordato, influenzando anche il calcolo dell'ISEE.


🗓️ Scadenze concordato preventivo biennale

Anno

Scadenza

2024

Entro il 31 luglio per adesione biennio 2024-2025

👥 Soggetti ammessi

Categoria

Note

Titolari di partita IVA con ISA

​Punteggio ISA ≥8 nell'anno precedente

​Titolari di partita IVA forfettaria

​Esclusi coloro che hanno iniziato attività nell'anno precedente


📉 Casi di decadenza

​Motivo

Soglia

​Attività o passività non dichiarate

​> 30% dei ricavi dichiarati

​Errori dichiarazione redditi

​Rettifiche su reddito o valore produzione netta






Commentaires


bottom of page